Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” o contatore visite, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

La Mission del CIRSES

 

Il CIRSES si propone di: 

Promuovere studi innovativi sul sistema della ricerca scientifica e sul sistema educativo italiano – comprese la formazione tecnica e professionale, l’educazione permanente e l’educazione degli adulti – anche esaminando il rapporto fra tali sistemi e il mercato del lavoro, le istituzioni economiche, politiche, culturali della società italiana, nonché dei Paesi Europei;

Promuovere l’analisi comparativa dei sistemi educativi nazionali e delle loro relazioni con i sistemi di altri Paesi Europei ed extraeuropei;

Sviluppare la collaborazione internazionale sui problemi dell’educazione, dell’istruzione e della formazione attraverso l’ideazione, la realizzazione e il management di progetti e ricerche a livello nazionale ed internazionale;

Partecipare al dibattito sulle riforme e i cambiamenti nei sistemi di istruzione e formazione in Italia ed in Europa, formulando proposte organiche relative ai sistemi educativi e formativi e alla ricerca scientifica in ambito didattico e pedagogico;

Ideare, realizzare e gestire progetti, ricerche, iniziative, attività didattiche, formative, informative e di sensibilizzazione, attraverso la partecipazione a bandi, avvisi, gare, manifestazioni di interesse regionali, nazionali, europei ed extraeuropei promossi da Enti e Organismi pubblici e privati

Organizzare e/o partecipare all’organizzazione di iniziative formative, corsi e/o moduli di formazione, informazione e sensibilizzazione rivolti a docenti, studentesse/studenti di scuole di ogni ordine e grado, educatori/trici, operatori/trici psico-socio sanitari/e, manager, imprenditori/trici, responsabili di risorse umane, lavoratori/trici

Organizzare e/o partecipare all’organizzazione di convegni, conferenze, seminari, incontri di studio, stages, eventi e attività pubblicistiche realizzati in presenza e/o attraverso l’utilizzo di strumenti e canali multimediali.

 

Gli ambiti trasversali cui afferiscono tali finalità perseguite dall’Associazione sono:

Ricerca scientifica sui sistemi educativi e formativi e formazione nel mondo del lavoro relativamente ai seguenti temi: pari opportunità, rispetto e valorizzazione delle differenze e delle diversità legate al genere, all’orientamento sessuale, alla cultura, all’appartenenza sociale, alle condizioni economiche, alla religione, all’età e alle abilità fisiche e psichiche (ivi comprese quelle connesse a BES, DSA, ADHD); differenze di genere e stereotipi sessisti negli strumenti e nella didattica dei percorsi educativi e formativi, discriminazione legata all’orientamento sessuale tra i giovani e tra gli adulti, bullismo e cyber-bullismo a scuola, dispersione scolastica, apprendimento per competenze, Diversity Management, mobbing e discriminazione nei luoghi di lavoro

Progettazione, coordinamento e management di percorsi formativi e informativi rivolti ad Istituti scolastici di ogni ordine e grado

Progettazione, coordinamento e management di percorsi formativi e informativi rivolti ad aziende ed Enti pubblici e privati

Project Management nell’ambito di progetti e iniziative in ambito educativo e formativo

Didattica e metodologie

Metodologie e attività laboratoriali

Innovazione didattica e didattica digitale

Didattica per competenze, competenze chiave e competenze trasversali

 

Gli ambiti specifici sono:

Percorsi formativi e informativi incentrati sui bisogni delle/dei formande/i

Didattica individualizzata e personalizzata sulla base delle specificità di studentesse/studenti

Didattica disciplinare con attenzione alle differenze di genere e al superamento degli stereotipi sessisti nei contenuti didattici, nel linguaggio e nei libri di testo

Inclusione scolastica e lotta alle discriminazioni

Formazione, informazione e sensibilizzazione docenti, educatori/trici, operatori/trici psico-socio sanitari/e su problematiche connesse a BES (Bisogni Educativi Specifici), DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento), ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività)

Contrasto al bullismo, cyber-bullismo, omofobia tra le/i giovani

Diversity Management e contrasto a mobbing, bossing e discriminazione nei luoghi di lavoro

Gestione e la valorizzazione della Diversity LGBT+ nei luoghi di lavoro

Contrasto alla violenza di genere nei contesti scolastici e lavorativi, nella rete e nei media (hate speech ed uso di immagini e video offensivi e incitanti all’odio nei social network)

Gestione dei conflitti e cura delle relazioni nei contesti scolastici e lavorativi

Sviluppo della cultura digitale ed educazione all’utilizzo consapevole e rispettoso della rete e dei media

Tutela della salute e sicurezza nei contesti scolastici e lavorativi

Dispersione scolastica

Orientamento scolastico e professionale

Alternanza scuola-lavoro

Cittadinanza attiva e legalità

Dialogo interculturale

Cultura e rispetto dell’ambiente